Guinea Pigs nasce nel 2014 a Milano.
Il primo progetto artistico è lo spettacolo Atti di Guerra che debutta nel 2016 al Festival Primavera dei Teatri e replica in alcuni dei principali festival dedicati alla scena contemporanea nazionale, tra cui Festival Inequilibrio e Zoom Festival.
Atti di Guerra ottiene il Premio Giuria Giornalisti @ Giovani Realtà del Teatro, il Premio Miglior Performance Teatrale @ Festival Young Station e arriva in finale al Premio Cassino Off per l’impegno civile e le arti sceniche.
Nel corso della stagione teatrale 2018 lo spettacolo viene scelto dalla direzione artistica di Zona K di Milano nel Focus People che vede la compagnia Guinea Pigs programmata accanto a collettivi della scena internazionale come le berlinesi She She Pop e i canadesi Mammalian Diving Reflex.

Nel 2017, in collaborazione con il Teatro Out Off di Milano, produce lo spettacolo Casca la terra di Fabio Chiriatti, con il quale vince il bando Siae Sillumina 2016.

Sempre nel corso del 2017 avvia il percorso di ricerca e creazione per progetti site specific tra installazione e performance In lotta con la realtà.
La prima tappa, Sovra/Esposizioni, viene presentata all’interno di IT - Independent Theatre Festival, a Milano.
La seconda tappa, Il futuro è una trappola?, viene coprodotta dal Festival Castel dei Mondi e vede la collaborazione di Guinea Pigs con Equilibrio Dinamico Dance Company.

Nel 2018 inizia la collaborazione con Museocity Milano per il progetto AMUSE, finanziato da Fondazione Cariplo: nel corso del 2019 gli artisti Guinea Pigs ideeranno e realizzeranno interventi teatrali e performativi all’interno di alcuni musei della città metropolitana di Milano.

I progetti work in progress sono: #nuovi poveri, percorso di ricerca multiforme che indaga le relazioni tra economia e società, auto-percezione, rappresentazione e auto-narrazione della ricchezza e della povertà; Death, Temporary Heading, concerto-spettacolo ispirato al mistero della Morte.