IN LOTTA CON LA REALTÀ – tappa 3 Identità in transito

 

All'esterno dell'installazione puoi ascoltare le voci oltre i confini

 

Qui puoi entrare nell’installazione

 

Qui puoi attraversare la cortina delle propagande

 

Qui puoi ricevere una domanda e rispondere con una tua esperienza di confine. Come?
Puoi parlare al microfono: la tua voce non sarà amplificata ma entrerà a far parte del coro di voci che hai incontrato oltre i confini.

Guinea Pigs
in collaborazione con Laboratorio Anelo 1997
curatela Marco De Francesca
drammaturgia Giulia Tollis
dispositivi sonori e sound design Gianluca Agostini
architettura scenica Laboratorio Anelo1997
direzione artistica Riccardo Mallus
sponsor tecnico Zorzini & Clementei

Tutte le informazioni sul festival: www.invisiblecities.eu

Identità in transito è un’installazione interattiva e sonora situata nello spazio di passaggio di una piazza. I visitatori entrano in uno spazio pubblico,  e lo trasformano, attraverso le loro parole, in uno spazio di narrazione, lasciando una traccia sonora delle loro identità in transito. Ogni spettatore sarà invitato a seguire un percorso per interagire con l’installazione: potrà ascoltare un messaggio per, poi, prendere parola e rispondere con un ricordo, un’esperienza, una storia personale o collettiva. Sarà l’installazione stessa a riprodurre i contributi anonimi dei visitatori, ad amplificarli perché diventino contenuti di riflessione per la comunità. Il tema d’indagine di questa tappa è il confine, il confine tra sé e l’altro, tra il conosciuto e lo sconosciuto, tra la verità di ognuno e la propaganda per tutti.

In lotta con realtà è un progetto di ricerca e creazione con cui la compagnia crea dei dispositivi spaziali e sonori che interagiscono con i visitatori e li interpellano su una tematica di indagine. I contenuti cambiano ad ogni tappa, in relazione al contesto in cui l’opera si inserisce. Per questo progetto la compagnia collabora con Anelo1997 - laboratorio romano di scultura e architettura.